Sponsors

Google
- Epoch Time
A quick idea by Chris Rowe follow me @chrisrowe  •  Help spread the word and tweet about this site  •  What's the Epoch

USB Virtualbox

ABILITARE LE USB CON VIRTUALBOX

Per abilitare le porte USB su Virtualbox con distribuzioni Ubuntu, Debian o derivate dobbiamo effettuare delle piccole e semplici modifiche.

Per prima cosa, bisogna ricavare l’ID del gruppo “vboxusers” dal file /etc/group:

root@hp-BT:~# grep vbox /etc/group
vboxusers:x:124:domenico

A questo punto, aggiungiamo una riga in fondo a /etc/fstab, facendo attenzione a utilizzare l’ID appena ricavato:
root@hp-BT:~#vi /etc/fstab (editiamo il file da riga)
domenico@hp-BT:~$ sudo gedit /etc/fstab (editor grafico)

## USB per Virtualbox
none /proc/bus/usb usbfs devgid=124,devmode=664 0 0

Per completare la configurazione, bisogna fare in modo che il filesystem appena indicato venga montato all’avvio del sistema. E’ sufficiente aggiungere un paio di righe al file /etc/init.d/mountkernfs.sh. Non in fondo al file, ma subito dopo questo blocco:

# Mount spufs, if Cell Broadband processor is detected
if [ -d /spu ] && grep -qs ‘^cpu.*Cell’ /proc/cpuinfo; then
domount spufs “” /spu spufs -ogid=spu
fi

Le righe da aggiungere sono queste, facendo sempre attenzione a utilizzare l’ID corretto:

## Mount the usbfs for use with VirtualBox
domount usbfs usbdevfs /proc/bus/usb -onoexec,nosuid,nodev,devgid=124,devmode=664

Configurazione terminata, riavviare il sistema e sarà possibile montare e smontare le periferiche USB nelle macchine virtuali.

Nel caso seguendo questa guida non riuscite a far funzionare le periferiche verificare il gid number se inserito correttamente, eventualmente creare un grupo "userusb" e inserire in quel gruppo il vostro utente, successivamente inserire il gid nel file /etc/fstab.

0 commenti:

Link and Search

Solo lei

Solo lei ha quel che voglio

So di esser pronto ed è già da un pò che ci penso ma tutto quel che so è che so bene con lei ma non capisco cosa intende fare dove vorrà arrivare. Non mi ha mai visto prima ma ora al mondo ci siamo solo io e lei, la conosco da un minuto l'ho appena trovata e già l'ho perduta resta una sconosciuta, un mistero e chissà se è vero quel che i suoi occhi mi stanno dicendo di lei, io lo spero e sta volta è per davvero e tutto questo perchè se puoi io so... può lasciarsi andare e l'accompagnerò e domani ti giuro che me ne andrò può lasciarsi andare e l'accompagnerò e poi ti giuro che sparirò...
Solo lei ha quel che voglio e sono io ciò che sta cercando.
Questa notte potrei darle il mondo potrei darle tutto ciò che cerca ciò di cui ha bisogno quindi molla il tipo che è con te o mi perderai, potresti non rivedermi mai più non si sa mai, non sa cosa sta rischiando pensa che stia scherzando ma sono io ciò che sta cercando, no di sicuro l'uomo che è con lei perchè questa serata spero l'abbia solo accompagnata, mi servon due minuti ma ti assicuro che verrà e questa notte durerà un'eternità, e il mondo gira solo perchè ora c'è lei solo per il suo sguardo che mi fa prendere il volo, muoio, la conosco appena e già vivo per ogni suo respiro ti giuro non ti prendo in giro e mentre l'ammiro mi accorgo quanto sia stupenda e hai sbagliato se pensi che m'arrenda...
Solo lei ha quel che voglio e sono io ciò che sta cercando.
Il mio intuito mi ha spinto e solo ora capisco perchè come un druido ho il fluido che fa per lei non conta quanto sia durato ma che sia stato qualcosa per cui vale la pena d'aver vissuto e quindi lascio che la storia abbia il suo corso naturale ma ti prego fammi capire perchè sto male perchè so che domani io mi sveglierò e sarò ancor del suo profumo intriso dal suo sorriso ucciso ma io sarò con la mia donna e lei col suo uomo visto che ho scoperto che è l'unica lei è la sola....
Solo lei ha quel che voglio e sono io ciò che sta cercando.

top